Pubblico su questo BLOG una mail ricevuta ieri per condividerla con le persone che erano presenti al Social Business Forum #sbf12  promosso da OpenKnowledge il 4 e 5 giugno e per chiedere un vostro parere.

Il giorno 10/giu/2012, alle ore 13:18, Francesco Varanini ha scritto:

“Cari amici, nelle sale convegni di un certo hotel di via Washington, qui aMilano, la settimana scorsa c’era un incontro, interessante non lo nego. Ma tutto era scritto e detto in inglese, la scena tipica era questa: il keynote speaker con il simbolo del comando in mano, ovvero il telecomando per governare Power Point, passeggia sul palco illuminato, lui stesso lascia guidare se stesso dalla presentazione PowerPoint, la stessa che ha presentato, identica, in altri enne luoghi del mondo. Il pubblico sta al buio.Ora mi chiedo se è di questo che abbiamo bisogno, se è questo che ci serve per capire in che direzione andare, noi italiani, noi manager o consulenti o formatori. Noi sopratutto che ci occupiamo di persone, noi che abbiamo a che fare con ciò che possiamo chiamare Direzione del Personale. Credo che serva a poco chiedere lui a guru stranieri. Non dovremmo noi cercare la nostra strada? A me dicono poco frasi del tipo ‘essere business partner’. Dobbiamo pensare piuttosto che ci compete essere costruttori di un possibile domani.Perciò -anche se probabilmente la notizia vi è già arrivata per altra via- vi ricordo che martedì 12 e mercoldì 13 in quello stesso hotel di via Washington ha luogo il Convivio Risorse Umane e non Umane.Nessun guru o keynote speaker, zero Power Point, e invece persone che si mettono in gioco in un colloquio, a tu per tu. http://www.francescovaranini.it/varanini/2012/03/convivio-risorse-umane-non-umane-il-direttore-del-personale-costruttore-del-domani-12-13-giugno

Cordialmente Francesco”

Il mio unico commento: devo dire che l’unica giustificazione all’email che ho ricevuto ieri alle ore 13:18  (insieme a qualche centinaio di persone) da Francesco Varanini è dovuto a l’ora in cui è stata spedita: domenica dopo pranzo! Molto probabilmente accompagnata da del buon vino.

@ Varanini By The way lo speech (l’intervento) di John Hagel era senza slide.